BANDO DAPHNE DELLA COMMISSIONE EUROPEA CONTRO OGNI FORMA DI VIOLENZA

BANDO DAPHNE DELLA COMMISSIONE EUROPEA CONTRO OGNI FORMA DI VIOLENZA

Torna l’iniziativa Daphne dell’Unione Europea per la prevenzione e il contrasto della violenza contro le donne, i bambini ed altri gruppi a rischio. Con un budget di circa 30 milioni di euro, la Commissione Europea ha delineato le linee guida degli interventi, le priorità e le strategie da mettere in campo per raggiungere gli obiettivi. Per assicurare una ampia platea di destinatari degli interventi, il progetto coinvolgerà partenariati che hanno messo a punto collaborazioni con attori rilevanti nelle zone prescelte e con organizzazioni che svilupperanno un effetto moltiplicatore.

Gli obiettivi di lungo periodo dell’iniziativa sono:

  • Prevenire e combattere a tutti i livelli tutte le forme di violenza di genere contro le donne e le ragazze e la violenza domestica; prevenire e combattere tutte le forme di violenza contro i bambini, i giovani e altri gruppi a rischio, come le persone LGBTQI e le persone con disabilità;
  • sostenere e proteggere tutte le vittime dirette e indirette delle forme di violenza come la violenza domestica, la violenza perpetrata all’interno della famiglia o nelle relazioni intime, compresi i bambini rimasti orfani a causa di crimini domestici.

Cinque le priorità che l’Unione si prefigge:

  • Sviluppare azioni integrate su larga scala per combattere la violenza di genere e realizzare cambiamenti strutturali in tal senso.
  • Combattere e prevenire la violenza legata a pratiche dannose.
  • Prevenzione primaria della violenza di genere.
  • Sostenere e migliorare la raccolta di dati nazionali sulla violenza contro i bambini.
  • Rafforzare le risposte che prevengano e sostengano i bambini vittime di violenza, consolidando i sistemi di protezione dell’infanzia a livello nazionale e locale.

Le azioni dovranno essere pensate in un’ottica di interazione con scuole, aziende, comuni e servizi esistenti sul territorio. Le istanze dovranno illustrare sostenibilità ed esiti del progetto.

La scadenza del bando è il 12 aprile 2022. Per maggiori informazioni https://ec.europa.eu/info/funding-tenders/opportunities/portal/screen/opportunities/topic-details/cerv-2022daphne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *